Stufe A Pellet, Scelta Della Stufa

22 novembre 2009 - ELETTRODOMESTICI

PELLETS, STUFE A PELLET

Esiste una disinformazione diffusa in merito alle stufe a pellet. In parte e’ dovuta a scarsa informazione da parte dei rivenditori ed installatori che tralasciano di mettere al corrente i clienti sulle caratteristiche e sulle necessita0′ di manutenzione e pulizia degli impianti.

Vediamo le caratteristiche che consigliano la scelta e l’acquisto di una stufa a pellet.

  • Le stufe a pellet
  • non sono inquinanti
  • sono automatiche e programmabili
  • creano un’atmosfera suggestiva
  • non emanano fumi e odori ne’ monossido di cambonio
  • il combustibile e’ facilmente reperibile e di facile magazzinaggio
  • sono decisamente piu’ economiche rispetto agli altri impianti

infine non meno importante:

  • sono ecologiche

STUFE A PELLET SCELTA DELLA STUFA

Spesso vengono propagandate offerte di stufe a prezzi molto vantaggiosi presso i centri commerciali. Insomma compri e porti a casa come se si trattasse di un mobiletto per la sala.

Poi a casa inizia il dilemma dell’istallazione e iniziano i primi dubbi.

Diciamo subito che istallare una stufa a pellet non e’ un lavoro consigliabile agli amanti del fai date in quanto occorre avere specifiche conoscenze e fare attenzione ad alcuni aspetti di sicurezza per consentire il buon funzionamento della stufa senza correre inutili rischi.

Talvolta a fronte di un maggior prezzo pagato si ha una migliore tecnologia che garantisce un migliore, efficace e piu’ economico funzionamento della stufa ed il rispetto degli standard di sicurezza.

Nell’acquisto tenere presente dove volete posizionare la vostra stufa, che la canna fumaria deve essere del diametro previsto per quel determinato modello (minimo 80 mm.) come riportato nel manuale della ditta costruttrice e che deve essere verticale o comunque senza tratti orizzontali (infatti non deve scaricare i fumi all’esterno tramite un foro praticato in una parete perimetrale come spesso viene consigliato, perche’ cio’ e’ vietato dalla legge).

In genere e’ anche preferibile trovare un rivenditore abbastanza vicino alla nostra casa sia per maggiore affidabilita’ sia per conoscenza della zona e immediatezza di intervento. E’ comunque opportuno anche verificare se il rivenditore dispone di adeguato assortimento di pezzi di ricambio per eventuali future necessita’

A titolo indicativo si riportano qui di seguito alcuni modelli e prezzi:

  • ROSY EXTRAFLAME 5.8 KW

Stufa a pellet novità 2009, 5,8 KW.Disponibile nei colori bordeaux, pergamena e nera, rivestimento in metallo e maiolica, focolare in ghisa estraibile, cassetto cenere, scambiatore di calore – superficie riscaldabile ca. 115 mc

prezzo indicativo Euro 930,00

  • ADLER ASEK75AS3M

Stufa a pellet con potenza termica globale 7,12 kW. Accensione / spegnimento automatico programmabile anche settimanalmente. Diametro tubo uscita fumi 80 mm. Dimensioni (HxLxP) 895×470x476 mm. Estetica Acciaio/Sabbia.

Prezzo indicativo Euro 910,00

  • ADLER MOD. ELIT 9,5 KW

100% MADE IN iTALY- Inquinamento ridotto a zero, superficie riscaldabile: 180 mc 70 mq ca

prezzo indicativi Euro 1.099,00

  • FERROLI FEGALY6 – 6,5 Kw FERROLI GALY 6

100% made in Italy superficie riscaldabile ca. 160 mc

prezzo indicativo Euro 1.111,00

  • FAIR A1 da 6.5 kW pellet

Prezzo indicativo Euro 1.180,00

  • OLIMPIA SPLENDID 7.5 Bordeaux

Potenza Termica max- min kW 7,5-2,67 Volume Riscaldato mc 190, Focolaio in Ghisa. Rendimento 90,4%.

prezzo indicativo Euro 1.188,00

Ti e' piaciuto questo articolo?
"Iscriviti anche te!
E' gratis!"
Ricevi le nostre migliori guide, le ultime novita' e sarai tra i primi ad avere notizie appena uscira' il nostro E-Book sul fai-da-te!



Rispettiamo sempre la tua privacy.

Articoli simili

6 Comments

Valentina
nov 22, 2009 at 17:56

Bell’articolo! Sottolineo l’importanza di affidare l’installazione SOLO a personale qualificato e far effettuare la manutenzione della canna fumaria periodicamente. La stufa non è un elettrodomestico “qualunque” anche se potete comprarlo al supermercao…Ormai le ditte produttrici hanno capito quanto sia necessario per garantire la performance dell’apparecchio nel tempo che lo stesso sia installato e manutenuto nel rispetto delle normative tecniche vigenti e si impegno sempre di più nella formazione dei tecnici e nell’informazione ai clienti. insomma se la “filiera” funziona funzionerà anche il prodotto


 
prezzo
nov 23, 2009 at 00:07

interessante post e commenti ….. Sven dalla Finlandia


 

[...] di un bel caminetto oppure fruire del calore di una bella stufa a legna o, come ora di moda, stufe a pellets richiede pero’ che periodicamente vengano fatte delle attivita’ di manutenzione che oltre a [...]


 
valdi
ott 27, 2012 at 18:48

come faccio ad aggiornare la stufa pellet FERROLI 7,1 kw . Se esiste un software piu efficace ??? grazie


 
valdi
ott 27, 2012 at 18:58

Il tubo della canna fumaria e istallata a L , e tutta l’aria calda esce fuori e dentro casa non soffia niente !!


 
Installazione Stufa a Pellt
lug 8, 2016 at 16:11

Per una buona installazione e scelta, bisogna misurare l’ampiezza dell’ambiente da riscaldare: è infatti necessario conoscerne il volume; per fare un semplice esempio, se disponete di una casa di novanta metri quadrati e dal soffitto di due metri e mezzo di altezza, avrete un volume totale di duecento metri cubi e vi basterà comprare una stufa di circa 7 KW. In base alla potenza necessaria potrete quindi effettuare la scelta del modello che secondo caratteristiche tecniche e costo, risulti per voi il più indicato. Ricordate che vengono prodotte anche stufe a pellet ‘canalizzate’ capaci di scaldare case a più piani o soppalcate: vengono collocate sul piano più basso e agiscono mediante tubi che portano il calore verso l’alto. Per saperne di più:
http://blog.edilnet.it/come-scegliere-una-stufa-a-pellet/


 
Commenti

Manualino © 2016 - Privacy Policy
Template ottimizzato e basato su Desk Mess Mirrored di BuyNowShop.com.

Questo sito utilizza cookies anche di terze parti per migliorare la navigazione e l'esperienza degli utenti oltre che per fornire pubblicità. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori info visita la pagina della privacy policy.