Scegliere Le Piastrelle Per Bagno E Cucina

1 febbraio 2011 - CASA, MATERIALI

Scegliere le piastrelle per il bagno o la cucina e’ un compito piacevole che permette a ciascuno di personalizzare secondo il proprio gusto due ambienti importanti della casa.

scegliere piastrelle cucina bagno

Ma scegliere le piastrelle non e’ sempre una cosa semplice sia perche’ esiste un’offerta cosi’ ampia e variegata che e’ facile essere disorientati sia perche’  chi non ha esperienza del settore e non ha nozioni in materia di edilizia rischia di commettere errori che poi si traducono in un risultato non soddisfacente ed una spesa che puo’ essere in alcuni casi inaspettatamente alta.

Esiste un primo aspetto nella scelta delle piastrelle rappresentato dalla qualita’ dei materiali, infatti pur puntando -come tutti- a non buttare via inutilmente dei soldi, si corre il rischio di ritrovarsi con piastrelle di qualita’ mediocre a prezzi non del tutto economici. Per ovviare a questo pericolo ci si puo’ affidare alla serieta’ ed onesta del rivenditore (se lo conosciamo, direttamente o indirettamente), ma sempre piu’ spesso ci si rivolge ad un centro commerciale (Brico, Castorama, Leroy Merlin, etc) che generalmente offrono un buon prodotto ad un prezzo abbastanza ragionevole ed in questo caso alcuni piccoli accorgimenti potrebbero agevolare una scelta piu’ oculata.

scegliere piastrelle per il bagno

La Normativa Cee prevede che le confezioni contengano i riferimenti tecnici secondo precise disposizioni comunitarie che permettono di conoscere alcune caratteristiche del prodotto, come

  • la durezza delle piastrelle che indica la resistenza all’abrasione su una scala di valori da 1 (poco resistente) a 5 (molto resistente)
  • la resistenza al carico che viene indicato in Newton con valori da 20 a 50 (dove 20 e’ il minimo e 50 il max)
  • la resistenza alle macchie classe da 1 a 3 (1 lavabile con acqua, 2 con detersivi e 3 facilmente macchiabile)
  • la resistenza agli acidi (classe A,BC)

Tutte queste sigle devono per legge essere riportate visibilmente sulla scatola di confezione delle piastrelle.

Per scegliere le piastrelle una buona regola puo’ essere anche quella di farsi dare un campione da portare a casa (con la scusa di vedere le piastrelle dal punto di vista estetico nel contesto della casa) e poi, con comodo, fare qualche prova di verifica.

scegliere piastrelle mattonelle bagno

Un suggerimento, anche se un po’ ovvio, e’ quello di acquistare un certo quantitativo di piastrelle in eccesso rispetto al fabbisogno per poter fare in futuro la sostituzione di qualche piastrella rotta o magari qualche modifica (come per esempio rivestire le pareti della vasca da bagno), tenendo sempre presente che piu’ le piastrelle sono grandi maggiore e’ lo scarto e quindi la necessita’ di ’scorte’, soprattutto se si tratta di una partita di merce di fine serie o molto particolare con un limitato mercato e con potenziali difficolta’ a reperire all’occorrenza altre piastrelle.

Ti e' piaciuto questo articolo?
"Iscriviti anche te!
E' gratis!"
Ricevi le nostre migliori guide, le ultime novita' e sarai tra i primi ad avere notizie appena uscira' il nostro E-Book sul fai-da-te!



Rispettiamo sempre la tua privacy.

Articoli simili

1 Comment

Carla
apr 18, 2011 at 10:13

Articolo molto utile! Io devo cambiare le mattonelle della cucina e mi sto scervellando :D
Finalmente però credo di esser giunta alla decisione finale: le prendo colorate e tutte diverse :D Voglio dare un tocco ai pensili, dato che sono tutti bianchi. Io pensavo a questa soluzione qui: http://www.ceramicaecomplementi.it/public/ceramicaecomplementi/categorie.asp?IDCategoria=1&DTIPO=PRODOTTI (oramai ho il sito tra i preferiti). Sono di un’azienda toscana che si chiama Ceramiche & Complementi. La conoscete? ciao ciao


 
Commenti

Manualino © 2016 - Privacy Policy
Template ottimizzato e basato su Desk Mess Mirrored di BuyNowShop.com.

Questo sito utilizza cookies anche di terze parti per migliorare la navigazione e l'esperienza degli utenti oltre che per fornire pubblicità. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori info visita la pagina della privacy policy.