Scegliere Il Condizionatore, Come Calcolare La Potenza Btu

9 maggio 2014 - ELETTRODOMESTICI

Con l’avvicinarsi della stagione calda si comincia a pensare a come arginare il problema del caldo e rendere piu’ confortevole e vivibile la nostra casa anche durante la calura estiva. Pertanto, per chi non vive in uno chalet di montagna, l’alternativa e’ quella di disporre di un efficiente impianto di condizionamento.

scegliere il condizionatore

Premettiamo che vivere in un ambiente climatizzato, oltre al confort, rappresenta un vantaggio anche per la nostra salute, soprattutto se in famiglia abbiamo bambini o anziani. Tuttavia cio’ e’ comunque subordinato ad un corretto impiego oltre che ad una oculata e accurata valutazione al momento di scegliere il condizionatore.

Abbiamo gia’ trattato diffusamente questo argomento nei suoi vari aspetti che riguardano il condizionatore, dai vari tipi di condizionatori esistenti in commercio ai suggerimenti da tenere presenti nella scelta del condizionatore.

scelta condizionatore

A quest’ultimo proposito oggi vogliamo fare alcune precisazioni relative alla potenza del condizionatore. Infatti l’efficacia di un condizionatore e’ strettamente correlata alla sua idoneita’ per caratteristiche e potenza alle dimensioni ed alla tipologia dell’ambiente che vogliamo climatizzare.

Prima di acquistare e installare un condizionatore e’ infatti opportuno raccogliere tutte le informazioni sulle caratteristiche che deve avere in relazione alle nostre esigenze, sia per evitare di spendere piu’ del necessario, sia per evitare di avere un apparecchio di potenza insufficiente che quindi lavorera’ sempre al massimo e sotto sforzo con grandi consumi gravando inutilmente sul contenimento del consumo energetico, argomento al quale siamo tutti molto sensibili sia per il rispetto dell’ambiente che per la tutela delle nostre tasche.

scegliere condizionatore

COME CALCOLARE LA POTENZA BTU

Come calcolare la potenza BTU necessaria per climatizzare adeguatamente il nostro ambiente?

Forniamo qui di seguito alcuni suggerimenti che possono aiutare a calcolare la potenza BTU con alcuni step da seguire per determinare la potenza adatta e quindi scegliere il modello piu’ adatto.

  1. dobbiamo calcolare accuratamente le dimensioni delle stanze per ottenere l’area. Anche questo argomento e’ stato gia’ trattato (come misurare un appartamento), ma comunque si tratta solo di trovare l’area di ogni stanza, cosa facile se sono stanze regolari, meno semplice ma fattibile se hanno forme diverse (si trattera’ infatti di suddividerle in figure geometriche regolari e poi calcolare le singole aree e sommarle).Tenendo presente che per ogni metro quadrato sono necessari 350 BTU, il calcolo sara’ presto fatto moltiplicando i mq per 350.
  2. calcoliamo l’area delle finestre (base x altezza) e quindi procediamo a deteminare quanti BTU occorrono, nel seguente modo
    1. moltiplicando per 900 se la finestra e’ esposta a sud (in quanto le finestre rivolte a sud ricevono piu’ irradiamento dal sole)
    2. moltiplicando per 170 se sono finestre esposte a Nord.
  3. prendiamo nota del numero di persone che abitualmente vivono nella casa. Infatti dovremo calcolare 400 BTU per ogni persona
  4. prendiamo nota di quante fonti di calore derivanti da elettrodomestici sono presenti nella casa e calcoliamo 3,15 BTU per ogni watt di potenza massima (anche se la potenza massima non viene mai raggiunta contemporaneamente e’ pur sempre preferibile avere un condizionatore capace di supportarla con un certo margine). Omettiamo in questo step di tenere conto delle lampadine ad incandescenza in quanto ormai non sono quasi piu’ utilizzate, mentre nel caso vi siano lampade alogene, dobbiamo tenere conto di 4,25 BTU per watt.

calcolare btu

a questo punto non resta che sommare tutti i BTU e ottenere cosi’ la potenza necessaria per climatizzare la nostra casa, espressa in BTU.

Ti e' piaciuto questo articolo?
"Iscriviti anche te!
E' gratis!"
Ricevi le nostre migliori guide, le ultime novita' e sarai tra i primi ad avere notizie appena uscira' il nostro E-Book sul fai-da-te!



Rispettiamo sempre la tua privacy.

Articoli simili

4 Comments


[...] Poter godere di un ambiente climatizzato quando la calura esterna imperversa e’ sicuramente una cosa piacevole e, diciamo, anche un po’ necessaria soprattutto se in casa abbiamo bambini o anziani. Quindi ben venga l’uso del condizionatore, a condizione che venga regolato adeguatamente. Sarebbe preferibile evitare grosse escursioni tra la temperatura climatizzata della casa e la temperatura esterna, diciamo che non si dovrebbero superare i 3-5 gradi. Ma di questo argomento abbiamo gia’ trattato diffusamente in altri articoli (cfr. scegliere il condizionatore) [...]


 
enrico
giu 8, 2014 at 01:00

salve in un area di 70 mq di uso bar,all’interno ci sono macchina caffe e 3 compiuter che potenza devo mettere per un climatizzatore a soffitto.grazie


 
palindrono
lug 10, 2015 at 01:32

se i compiuter sono 3 allora devi mettere 3 climatizzatori ad aspirazione livellata


 
Installare un climatizzatore
lug 1, 2016 at 11:47

Tante persone si lasciano ingannare dalle offerte o dalle pubblicità ma prima di acquistare un condizionatore per fare la scelta giusta, bisogna tener conto di diversi elementi come la superficie da climatizzare, l’altezza del soffitto, il numero di abitanti della casa, se la vita della vostra famiglia si concentra più che altro in una stanza…dovete insomma per un attimo analizzare le vostre abitudini personali e capire bene innanzitutto cosa state cercando. Ovviamente dovete tener presente, più di ogni altra cosa, qual è il budget che avete a disposizione.


 
Commenti

Manualino © 2016 - Privacy Policy
Template ottimizzato e basato su Desk Mess Mirrored di BuyNowShop.com.

Questo sito utilizza cookies anche di terze parti per migliorare la navigazione e l'esperienza degli utenti oltre che per fornire pubblicità. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori info visita la pagina della privacy policy.