Polistirene, Polistirolo

1 ottobre 2009 - TERMINI E DEFINIZIONI

POLISTIRENE, POLISTIROLO – Il polistirene, piu’ conosciuto come polistirolo, è il polimero termoplastico dello stirene che e’ un derivato del petrolio. E’ inerte verso molti acidi, mentre e’ solubile in solventi (clorurati, cloroformio, trielina nitro acetone etc.) ed ha una bassissima conduttivita’ elettrica.

polistirene polistirolo

In forma non espansa ha un peso specifico di 1000 kg/mc, appare semitrasparente, rigido e anigroscopico (incapacita’ di assorbire umidita’)

In forma espansa (EPS) si presenta come una schiuma bianca leggerissima (generalmente a forma di palline) con una densita’ di ca. 40-50 kg/mc e viene utilizzato nel settore degli imballaggi e per la coibentazione.

Il polistirene o polistirolo espanso risulta composto quasi per il 98% di aria

In forma estrusa (XPS) ottenuta fondendo i granuli di polistirene che vengono poi ridotti ad una lastra con una densita’ di ca.35 kg/mc. In questa forma il polistirene pesa ca. 1/30 dello stesso quantitativo volumetrico di acqua.

Il polistirene estruso viene considerato come uno dei migliori isolanti termici grazie anche alle sue caratteristiche di lavorabilita’, di resistenza alla compressione ed alla idrorepellenza.

polistirolo

Articoli simili

Manualino © 2018 - Privacy Policy
Template ottimizzato e basato su Desk Mess Mirrored di BuyNowShop.com.

Questo sito utilizza cookies anche di terze parti per migliorare la navigazione e l'esperienza degli utenti oltre che per fornire pubblicità. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori info visita la pagina della privacy policy.