Isolamento: Isolare Tetti Pavimenti E Pareti

25 ottobre 2010 - COSTRUZIONI, MATERIALI

Isolamento: isolare tetti, pavimenti e pareti in una nuova costruzione l’isolamento dell’abitazione e’ molto importante e assicura agli occupanti un miglior comfort ed un maggior risparmio energetico.

isolamento

Molto importante e’ rispettare i parametri richiesti per ottenere le migliori prestazioni, controllare che lo spessore e la natura dei pannelli isolanti siano adeguati all’ambiente da coibentare, verificare il grado di resistenza al fuoco e non ultimo controllare che le caratteristiche dei materiali siano consoni alle condizione climatiche della zona.

Per quanto riguarda i solai essi vanno coibentati tenendo conto anche del tipo di pavimento che vogliamo coibentare. Anche per l’isolamento del tetto esistono diversi sistemi e questi variano a seconda se il sottotetto e’ abitabile o meno, se e’ riscaldato o meno.

Vediamo insieme i vari tipi di isolanti che possiamo trovare in commercio:

  • Isolanti a base di fibra di canapa e kenaf, provengono da una pianta di origine africana della stessa famiglia del cotone, della quale si lavora la corteccia. Sono tutti prodotti ecocompatibili per l’intero ciclo vitale, le fibre vengono intrecciate e termofissate con aggiunta di una minima parte di fibre di poliestere.
  • Sughero, utilizzato per interni ed esterni, per rivestimenti termici a cappotto e deumidificazioni, e’ di facile uso e’ naturale ed ecocompatibile.
  • Blocchi multistrato, sistema ad alto isolamento termico ed acustico normalmente sono costituiti da un blocco interno in calcestruzzo di argilla espansa, un pannello in polistirene estruso ed un blocco esterno in calcestruzzo.
  • Contropareti, normalmente si compongono di intelaiatura metallica con al suo interno pannelli di lana di vetro di diversi spessori, uno strato di barriera al vapore per evitare che si formi condensa ed un rivestimento di lastre di gesso.
  • Pannelli di lana di legno mineralizzata con magnesite, questi grazie alla loro elevata resistenza alla compressione garantiscono costanza di prestazioni anche al variare dei carichi. Hanno uno spessore di 8mm sono ecocompatibili e resistenti al fuoco.
  • Feltro in rotoli in tessuto-non-tessuto, accoppiato a guaina bituminosa oppure a pannelli di lana di vetro su una banda di sormonto. Su questo si realizza in massetto di ripartizione di spessore adeguato e si completa la pavimentazione.
Ti e' piaciuto questo articolo?
"Iscriviti anche te!
E' gratis!"
Ricevi le nostre migliori guide, le ultime novita' e sarai tra i primi ad avere notizie appena uscira' il nostro E-Book sul fai-da-te!



Rispettiamo sempre la tua privacy.

Articoli simili

2 Comments

AMIANTO, ETERNIT, COME SMALTIRLO
mar 13, 2011 at 00:00

[...] resistenza al fuoco ed alle alte temperature, l’Amianto e’ stato ampiamente usato per coibentare tubi, isolare tetti e non c’e’ casa costruita piu’ di trent’anni fa dove non ve ne sia rimasta [...]


 
RIVESTIRE UNA PARETE
ago 13, 2013 at 22:34

[...] isolamento dei pavimenti e dei soffitti [...]


 
Commenti

Manualino © 2014 - Privacy Policy
Template ottimizzato e basato su Desk Mess Mirrored di BuyNowShop.com.

cool hit counter