Eliminare I Tarli Del Legno, Fumigazione

3 gennaio 2010 - BRICOLAGE, COSTRUZIONI

ELIMINARE I TARLI DEL LEGNO, FUMIGAZIONE

Una volta individuato il problema uno dei metodi piu’ efficaci per l’eliminazione dei tarli del legno e’ indubbiamente rappresentato dal sistema della fumigazione. Si tratta di diffondere nell’ambiente dove si trovano le travi o i mobili infestati dai tarli con fumi tossici per gli insetti ed i coleotteri. Rispetto al sistema di spennellare tutte le superfici con essenza di trementina o petrolio o altri prodotti similari, questo sistema consente di raggiungere in profondita’ anche le larve (che sono gli effettivi agenti dannosi che mangiano il legno e scavano le gallerie).

E’ facilmente intuibile che questo trattamento consente di distruggere tutti gli insetti presenti nella stanza in cui viene diffusa la fumigazione, ma non elimina il problema che pertanto puo’, potenzialmente, verificarsi di nuovo.

Per riuscire a ottenere un risultato duraturo nel tempo e’ necessario, dopo aver provveduto all’eliminazione degli insetti, anche mettere in atto una difesa preventiva per evitare il reiterarsi del problema.

Poiche’ il coleottero adulto femmina depone le uova in fessure e anfratti presenti nel legno e’ necessario eliminare tali anfratti, se possibile mediante un energico carteggio con carta abrasiva e successivamente levigando perfettamente la superficie del legno e, sempre se e’ possibile, verniciando con flatting o vernici acriliche in modo da rendere l’ambiente sfavorevole alla deposizione della uova.

Detto quanto sopra, vediamo come funzionano le cartucce fumiganti e quali sono le marche piu’ diffuse.

Vi sono vari metodi di fumigazione, alcuni di essi molto usati in passato, prevedono l’impiego di gas tossici altamente pericolosi per le persone e per l’ambiente come Bromuro di Metile, cloruri di Alluminio Magnesio etc. e la legge oggi ne vieta l’uso o ne regola con strette normative l’applicazione.

E’ ovvio che l’utilizzo dei suddetti prodotti altamente tossici deve essere riservato solo a personale specializzato ed essere limitato ai casi in cui non e’ possibile intervenire in altro modo.

Per eliminare i tarli del legno da tempo sono disponibili sul mercato prodotti fumiganti meno tossici che generano fumi e nebbie, Ve ne sono di due tipi:

  1. attraverso l’impiego di apparecchi generatori di fumo
  2. tramite l’utilizzo di sostanze che in determinate circostanze iniziano a proidurre fumo autonomamente innescati da deteminati altri prodotti con cui vengono in contatto. Si parla di fumigazione idroreattiva quando la reazione viene avviata dalla presenza di acqua.

I generatori di fumo sono macchinari complessi costosi e che devono essere manovrati dall’operatore e i fumi prodotti sono ‘bagnati’ (e quindi le superfici trattate ne possono rimanere danneggiate).

Con i fumi autogenerati non vi sono questi rischi ed essi possono anche utilizzati per interventi fai da te e alcuni prodotti sono anche in vendita nei principali Centri Commerciali (Brico Castorama etc)

Ne conosciamo di due tipi

  • Possono essere scatolette che contengono sostanze (cifenotrine, piretroidi) che a contatto con acqua producono una cortina fumogena che si diffonde nell’aria aggredendo gli insetti presenti nell’area.
  • Possono anche essere sotto forma di candelotti fumogeni a lenta combustione che rilasciano nell’aria il principio attivo.

eliminare i tarli fumigazione

Per praticita’ e buon rapporto prezzo qualita’ il sistema di fumigazione a idroreazione sembra essere preferibile e garantisce un trattamento valido contro tutti gli insetti, tarli mosche acari e aracnidi. Con una confezione da 20 grammi si possono trattare ambienti di ca.100 mc.

Per la fumigazione si posiziona la confezione nel mezzo di un piatto e si aggiunge qualche ml di acqua. Dopo alcuni istanti la reazione viene innescata, dopo di che occorre lasciar agire il prodotto per 4-5 ore in ambiente ermeticamente chiuso (anche se un buon suggerimento sarebbe quello di lasciare l’ambiente chiuso per almeno 24 ore) poi si puo’ areare l’ambiente che e’ subito abitabile.

Per avere un’idea dei costi dei prodotti per eliminare i tarli del legno elenchiamo solo alcuni prodotti:

SINOTAR – prodotto spray in flacone da 400 ml : eur 8 cad.

DOBOL  – prodotti fumiganti idroreattivi

  • 1 Flacone da 20 gr. Eur 17,20
  • 5 Flaconi da 20 gr. Eur 81,70
  • 1 Flacone da 100 gr. Eur 60
Ti e' piaciuto questo articolo?
"Iscriviti anche te!
E' gratis!"
Ricevi le nostre migliori guide, le ultime novita' e sarai tra i primi ad avere notizie appena uscira' il nostro E-Book sul fai-da-te!



Rispettiamo sempre la tua privacy.

Articoli simili

5 Comments

D'amicis Rosario
gen 10, 2011 at 01:14

vorrei aquistare personalmente il vostro prodotto (dobol fumigante) 6 flaconi da 20 gr. risiedo in Reggio Emilia come posso fare


 

[...] Prima di cominciare, occorre dare almeno una bella mano, meglio due, di impregnante a tutto il materiale di legno, perline, travetti, pali, per preservare il legno dalle intemperie e… dai tarli (a questo scopo non sarebbe male dare un’occhiata all’articolo sui tarli) [...]


 
sasa
lug 8, 2012 at 18:34

Vorrei sapere come eliminare insetti che si trovano nella legna da ardere che ho nel box auto. GRAZIE


 
Luciano Sellarione
set 29, 2013 at 07:29

Vorrei acquistare Dobol o Sinotar ma non riesco a trovarli nelle attività commerciali che credevo ne fossero provvisti?
Sapreste darmi delle indicazioni per la zona di Roma e Provincia?
Attendo risposta.
Grazie
Luciano Sellarione


 
ALDO
lug 22, 2014 at 05:48

Salve, ho 2 bancali di legna da ardere in garage (dimensioni ml. 4 x 4). Vorrei risolvere il problema degli acari del tarlo.
grazie


 
Commenti

Manualino © 2014 - Privacy Policy
Template ottimizzato e basato su Desk Mess Mirrored di BuyNowShop.com.

cool hit counter