Come Costruire Una Piccola Serra

19 maggio 2010 - COME FARE, GIARDINAGGIO

Se disponiamo di un pezzo di terra, non importa quanto grande, sarebbe bello poter ricavare un angolo in cui allestire una piccola serra dove mettere a dimora le nostre piante e poterle cosi’ coltivare anche durante la stagione fredda.

Peraltro, visti i prezzi della verdura, oltre che essere un piacevole e rilassante passatempo potrebbe addirittura rivelarsi come un hobby vantaggioso.

Come costruire una piccola serra non e’ poi tanto complicato.

Vediamo come ne possiamo costruire una senza troppa spesa (misure 8 m. x 3 m.) operando in ambito fai da te, magari cercando anche di riutilizzare dei materiali che abbiamo in garage o in cantina.

MATERIALE OCCORRENTE PER REALIZZARE LA SERRA

  • Un telo plastificato traspirante da terreno delle misure del terreno.
  • Un telo plastificato trasparente largo 6-7  m.  e lungo un po’ di piu’ del  terreno (diciamo intorno ai 10-12 m.)
  • tubi flessibili da idraulica del diametro di 1cm e lunghi 150 cm.
  • picchetti di alluminio da camping
  • corda di nylon

Il materiale sopra indicato e’ facilmente reperibile in qualsiasi negozio di articoli da giardino o di bricolage (Brico Ok, Castorama, Leroy Merlin, Decathlon, Viridea etc). Va anche detto che molti materiali possono essere riutilizzi di scarti di carpenteria permettendo quindi un bel risparmio.

Per avere un’idea un po’ piu’approssimata diciamo che la lunghezza dei tubi deve essere complessivamente circa un paio di metri in meno rispetto alla larghezza del telo trasparente tenendo presente che nel senso della lunghezza ogni 80-100 cm.  occorre avere trasversalmente un arco di sostegno..

come costruire una serra

PROCEDIMENTO PER COSTRUIRE LA SERRA, MESSA IN OPERA

Occorre collegare uno con l’altro i tubi di plastica usando un tubo di raccordo leggermente piu’ largo oppure un pezzo di tubo di gomma della lunghezza di 20 cm che verra’ fissato a cavallo tra due tubi di plastica.

Per realizzare la serra, i tubi di plastica da idraulico sono molto adatti a questo uso perche’ sono flessibili per poterli arcuare per la volta del nostro tunnel e contemporaneamente sono molto robusti e offrono un’ottima resistenza al vento dando buone garanzie alla nostra serra.

Dovremo preparare undici tubi ognuno lungo 6 metri ottenuti collegando tra loro (come detto al precedente paragrafo) quattro tubi da 150 cm.

Dovremo piantare nel terreno un estremo dei tubi facendolo penetrare per ca. 20 cm. e poi arcuare il tubo in modo che la distanza tra i due estremi dell’arco sia di 3 metri.

Poi faremo la stessa cosa col secondo tubo di 6 metri che posizioneremo a ca. 80 cm. di distanza dal primo e cosi’ via.

Ogni arco sara’ distanziato dall’altro di ca.80 cm. a formare un tunnel di 8 m. di lunghezza e 3 m. di larghezza. (ovviamente le misure sono solo indicative e, mantenendo piu’ o meno le stesse proporzioni, si possono modificare a proprio piacimento).

Poi dovremo stendere il telo traspirante a coprire tutto il rettangolo di 3 m.x 8 m. della superficie del terreno all’interno del tunnel fissandolo con 4 picchetti.

Per rinforzare la tenuta di ogni terminale dei tubi, in prossimita’ del punto dove il tubo e’ piantato nel terreno dovremo piantare due picchetti contrapposti con dei tiranti legati al tubo stesso in modo che venga esercitata una adeguata tenuta e resistenza al vento.

Infine dovremo appoggiare il telo di plastica trasparente sugli archi, cominciando da una delle due estremita’ del tunnel avendo cura di lasciare un tratto di plastica per chiudere l’apertura come una tenda con i lembi sovrapposti.

Una volta terminate queste operazioni, al fine di conferire stabilita’ alla serra sara’ opportuno legare dei tiranti ad un’altezza di ca. 120 cm. da terra sui tubi in modo alternato, uno si e uno no, fissando i tiranti a terra con dei picchetti da campeggio facendo passare il tirante attraverso un pezzetto di legno forato in modo da poter regolare il tiraggio come si usa fare per le tende da campeggio.

NB Il punto dove dovremo forare il telo di plastica per fissare i tiranti sara’ il punto debole dove il telo sara’ piu’ soggetto a strapparsi e quindi potrebbe essere utile rinforzarlo con dei piccoli pezzetti di nastro adesivo da elettricista.

Per rifinire e conferire ulteriore solidita’ alla struttura della serra sarebbe consigliabile, se possibile, rinforzare il perimetro con dei mattoni pieni appoggiati l’un l’altro a mo’ di cordolo oppure con dei sassi tondi di fiume (che risultano esteticamente piu’ gradevoli).

Ora non ci resta davvero che progettare come vogliamo piantare le varie coltivazioni all’interno della serra. Per farlo foreremo direttamente il telo del ‘pavimento’ e pianteremo direttamente nel terreno le piantine, cosi’ facendo eviteremo di imbrattarci di fango ed il tutto avra’ un aspetto piu’ ‘professionale’.

costruire una piccola serra

Ti e' piaciuto questo articolo?
"Iscriviti anche te!
E' gratis!"
Ricevi le nostre migliori guide, le ultime novita' e sarai tra i primi ad avere notizie appena uscira' il nostro E-Book sul fai-da-te!



Rispettiamo sempre la tua privacy.

Articoli simili

3 Comments

Costruire in casa una serra
ott 9, 2012 at 15:23

[...] Manualino – Come costruire una piccola serra [...]


 
Lore
set 2, 2013 at 18:25

È sbagliata la distanza tra gli archi perchè deve essere di 2 metri anzichè 3 per la robustezza della serra


 
daniel
set 7, 2013 at 15:11

lore non dice tra gli archi ma ti da la distanza tra le due estremita del arco che corisponde piu o meno al diametro dell cerchio con una lunghezza di 2×6 (12 m /2 =6 tubo da 6 m ) la formula matematica per la lunghezza dell cerchio e 2*π*r (2 x pigreco x r dove pigreco e una costante con valore di 3,14 che e la lungheta di un cerchio con diametro di 1 m) invece dice che la distanzza tra gli archi e di 80 cm e tutto e relativo perche non ce una regola


 
Commenti

Manualino © 2014 - Privacy Policy
Template ottimizzato e basato su Desk Mess Mirrored di BuyNowShop.com.

cool hit counter