Come Costruire Un Cancello In Ferro, Cancello Fai Da Te

31 dicembre 2009 - COSTRUZIONI

COME COSTRUIRE UN CANCELLO IN FERRO, CANCELLI FAI DA TE

Costruire un cancello in ferro da soli potrebbe non essere poi cosi’ difficile, basta documentarsi in modo adeguato e fare molta attenzione sia all’aspetto tecnico della realizzazione che a quello estetico perche’ un cancello deve rispondere si’ a requisiti di sicurezza e stabilita’ ma anche avere una funzione decorativa che personalizzi e valorizzi la casa. Se il cancello delimita la nostra proprieta esso spesso rappresenta il biglietto da visita della nostra abitazione, la prima cosa che si mostra ai nostri parenti, ospiti o amici.

Oltre al legno, l’altro materiale piu’ utilizzato per la realizzazione dei cancelli e’ ovviamente il ferro, metallo facilmente lavorabile, che puo’ essere tagliato, forgiato, stampato, inciso, piegato e creare uno stile proprio e una personalita’ unica alla nostra casa.

Possiamo scegliere elementi decorativi gia’ pronti per essere inseriti nella struttura del cancello, che sono disponibili nei negozi di ferramenta o nei principali centri commerciali del fai da te (Brico, Leroy Merlin, Castorama etc.), unitamente agli elementi di base, longheroni, profili, battute, inferriate etc.

Cosi’ e possibile progettare e realizzare da soli il proprio cancello con un risparmio non trascurabile e soprattutto con enorme soddisfazione e con la certezza dell’unicita’ del pezzo.

Per fare cio’ non e’ un peccato mortale dare uno sguardo anche a qualche esempio di cancelli di pregio cercando ovviamente di non copiare troppo, ma utilizzandoli come spunti per creare il vostro.

come costruire un cancello in ferro

Per le giunzioni si puo’ procedere a saldare con la saldatrice ad arco le varie parti oppure unirle mediante bulloni e dadi (quest’ultimo sistema e’ ovviamente stilisticamente meno attraente e puo’ rivelarsi adatto solo a cancelli in stile moderno) o infine utilizzare un antico e difficile sistema che e’ quello con chiodi ribattuti a caldo

Per fissare un cancello in ferro vi sono vari metodi che dipendono ovviamente dal contesto: se e’ un cancello che chiude una recinzione metallica, o una recinzione in muratura, oppure che chiuda un ingresso di una casa.

Se il cancello viene fissato a due pilastri in muratura (cemento armato, mattoni, pietra, etc.), si puo’ incernierare i cardini direttamente sulla struttura in muratura oppure realizzare due pilastrini in metallo paralleli agli stipiti e fissati con zanche metalliche agli stipiti stessi e poi saldare i cardini sui due pilastrini.

Entrambe le soluzioni sono valide, l’unica cosa a cui porre attenzione nel costruire un cancello fai da te e’ l’armonia dell’insieme, tenendo conto delle proporzioni del cancello che non dovrebbe mai essere troppo opprimente ne’ eccessivamente leggero.

Ti e' piaciuto questo articolo?
"Iscriviti anche te!
E' gratis!"
Ricevi le nostre migliori guide, le ultime novita' e sarai tra i primi ad avere notizie appena uscira' il nostro E-Book sul fai-da-te!



Rispettiamo sempre la tua privacy.

Articoli simili

2 Comments

mino reia
gen 31, 2012 at 14:51

come costruire un cancelletto estensibile


 
Cancello Montaggio e Manutenzione
lug 8, 2016 at 12:14

Ci sono diversi tipi di muri di cinta, se avete deciso di installare un cancello, prima occorre costruire dei pilastri di sostegno in cemento oppure in mattoni, usando preferibilmente quelli privi di fori. Così la solidità di ogni pilastro e di ogni cardine, da saldare con resistenti putrelle, dipende sempre dal peso del cancello. I cardini vanno inseriti in maniera perfettamente allineata per non creare disassamenti sulla battuta delle ante; queste ultime vengono poi sistemate nella posizione di chiusura avendo cura di spessorarle per poter loro garantire la giusta altezza, in bolla e in posizione verticale. Bene, arrivati sin qui, occorre murare le zanche dei cardini ad ogni pilastro.


 
Commenti

Manualino © 2016 - Privacy Policy
Template ottimizzato e basato su Desk Mess Mirrored di BuyNowShop.com.

Questo sito utilizza cookies anche di terze parti per migliorare la navigazione e l'esperienza degli utenti oltre che per fornire pubblicità. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori info visita la pagina della privacy policy.