Come Applicare Il Silicone

5 ottobre 2010 - COME FARE

Tra i lavori, in bagno, in cucina o all’aperto, che si possono svolgere da soli, molti prevedono l’impiego di Silicone per sigillare o fissare parti di sanitari o di finestre e simili.

come applicare silicone

Come applicare il silicone non e’ un lavoro impegnativo anche se bisogna fare un po’ di attenzione per evitare di impiastrare di materiale appiccicoso pavimenti e vestiti.

Il Silicone e’ un materiale costituito da molecole inorganiche derivanti dalla combinazione di silicio ed ossigeno.

Tecnicamente si tratta di un polimero che si puo’ presentare in varie forme, fluido, gel, elastomero, espanso e trova applicazione in vari campi, oltre al fai da te, in edilizia, nell’industria cosmetica e biomedica, nel settore degli imballaggi per alimenti, etc.

Il Silicone e’ un materiale idoneo per isolare, coibentare, fissare, sigillare, otturare ed e’ compatibile con molti altri materiali.

Altre caratteristiche peculiari del Silicone sono la elevata inalterabilita’ e resistenza a umidita’, ai raggi UV, agli agenti atmosferici e la sua idoneita’ al contatto con alimenti.

Cio’ detto ora passiamo a parlare delle applicazioni che ci interessano, come quelle per impermeabilizzare una superficie (per esempio il bordo della vasca o il punto di contatto tra lavello o lavandino e piastrelle o ancora le fessure tra due vetri).

silicone

Il Silicone e’ venduto in genere in tubi da utilizzare esclusivamente con la speciale pistola, anche se vi sono altri formati compresi piccoli tubetti per lavoretti di piccole dimensioni.

Per fare un lavoro pulito e preciso e’ consigliabile applicare del nastro adesivo intorno alla parte dove deve essere applicato il silicone. Poi si deve tagliare il beccuccio di plastica del tubo (il modo di tagliare il beccuccio dipende dalla larghezza della striscia di silicone che vogliamo depositare).

Potete quindi cominciare a stendere il silicone telnendo la pistola inclinata a 45° e premendo delicatamente il grilletto per far fuoruscire il silicone. Seguire la linea adiacente al nastro adesivo stendendo con movimento continuo senza fermarsi per evitare che si accumuli troppo materiale.

Con un cacciavite o una spatolina di plastica (a seconda della larghezza della striscia di silicone) asportate il materiale in eccesso.

Togliete con movimento deciso il nastro adesivo e lasciate ben asciugare prima di pulire con una spugnetta.

Un accorgimento: poiche’ il silicone si scioglie in acido acetico, in mancanza di un diluente specifico, per pulire gli attrezzi si puo’ usare del normale aceto di vino.

applicare il silicone

In ogni caso tenete presente che una volta che il Silicone e’  ben asciutto e’ possibile tagliare con una taglierina, colorare e sagomare il silicone come meglio si desidera, cosi’ come togliere agevolmente eventuali ‘macchie’, magari usando una lametta da barba.

Ti e' piaciuto questo articolo?
"Iscriviti anche te!
E' gratis!"
Ricevi le nostre migliori guide, le ultime novita' e sarai tra i primi ad avere notizie appena uscira' il nostro E-Book sul fai-da-te!



Rispettiamo sempre la tua privacy.

Articoli simili

3 Comments

Lorren
ott 29, 2011 at 05:18

What I find so inteesrintg is you could never find this anywhere else.


 
Italiaski
set 18, 2014 at 12:31

The equipment is very good for snow


 
salvatore
feb 25, 2016 at 15:08

Ottima spiegazione, in alternativa in caso dovete mettere il silicone anche sotto il wc water http://lavori-idraulici.it/2012/03/bidet-le-misure-dello-scarico-e-dei-tubi-dellacqua/


 
Commenti

Manualino © 2016 - Privacy Policy
Template ottimizzato e basato su Desk Mess Mirrored di BuyNowShop.com.

Questo sito utilizza cookies anche di terze parti per migliorare la navigazione e l'esperienza degli utenti oltre che per fornire pubblicità. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori info visita la pagina della privacy policy.